Il nostro sistema immunitario e le infusioni di immunoglobuline

Nel nostro corpo c’è una squadra speciale che ci protegge dalle malattie.

Questa squadra è il nostro Sistema Immunitario. È una squadra con molti giocatori, ognuno con un ruolo preciso. Ci sono le Cellule-B che producono le im-mu-no-glo-bu-li-ne, (o an-ti-cor-pi).

Le più importanti sono le immunoglobuline, una vera barriera contro ogni tipo di malattia. Uccidono i virus, i funghi e i batteri che ci attaccano.

Le immunoglobuline di tipo IgM è la prima immunoglobulina ad accorrere in nostro aiuto. Suo compito è proteggere il sangue e altre parti del nostro corpo. Nel nostro sangue ci sono le immunoglobuline IgG, esperto Killer di germi. Le immunoglobuline IgA difendono tutte le parti del nostro corpo che producono saliva, lacrime e muco come la bocca, il naso, gli occhi, i polmoni e l’intestino.

Quando il pericolo è serio, le immunoglobuline presenti nei secreti (saliva, lacrime e muco) combattono tutte insieme. Di questa squadra di difensori, fanno parte anche le Cellule-T. Agenti molto speciali appostati nel nostro sangue e anche altrove.

Ci sono 3 tipi di Cellule-T: le Cellule-T Killer, le Cellule-T Helper e le Cellule-T Suppressor.

Le Cellule-T Killer attaccano e uccidono le cellule infette.

Le Cellule-T Helper chiamano in aiuto tutte le Cellule-T Killer necessarie a uccidere i germi e portano alle Cellule-B l’ordine di produrre gli anticorpi. Quando il corpo starà meglio, interverranno le Cellule-T Suppressor per comunicare alle Cellule-B di bloccare la produzione di anticorpi.

Altro tipo di difensori sono i Fagociti, che uccidono i germi accerchiandoli ed ingoiandoli, fagocitandoli appunto. Se hanno bisogno di aiuto inviano segnali agli altri Fagociti per farli accorrere.

Altro nucleo di difesa è “il complemento” formato da 18 diversi agenti, che lavorano tutti per proteggerci dalle infezioni. Il complemento collabora con le IgGs e con i Fagociti per eliminare i germi più velocemente.

Allora, vediamo bene su chi possiamo contare per evitare di ammalarci

Possiamo contare sicuramente sugli anticorpi prodotti dalle Cellule-B, su 3 tipi di Cellule-T sui Fagociti e sul “Complemento”. Ma non tutti dispongono di questa squadra di difensori al completo e in forma perfetta. Non sempre almeno. E allora ecco che i germi possono entrare negli occhi, nel naso, nella bocca, nei polmoni oppure nel sangue. 

Se la nostra squadra di difesa non è pronta a passare subito all’attacco, i germi hanno tempo per riprodursi e diventare tanti, e ci ammaliamo, con sintomi come: stanchezza, febbre, mal di gola, tosse, male alle orecchie, male alla pancia, male allo stomaco. Il dottore chiamerà questi mali “infezione”. Possiamo aver bisogno di una visita medica. Può succedere che dobbiamo anche andare in ospedale affinché i dottori e le infermiere possano prendersi cura di noi al meglio.

le infusioni di immunoglobuline.

Quando si verifica che nel nostro sangue non ci sono abbastanza IgG, se ne possono aggiungere un po’. Come? Con un’iniezione o con un’endovena. Che cos’è un’endovena? Un tipo di iniezione, fatta direttamente in vena, per introdurre le sostanze che possono guarirci. In questo caso vengono introdotti nel nostro corpo gli anticorpi IgG.

L’infermiera inserisce un piccolo ago in una delle vene blu della nostra mano e del nostro braccio.  L’infermiera blocca con il cerotto l’ago per farlo stare fermo e in questo modo non sentiremo dolore. Gli anticorpi IgG dal flacone scorrono giù, giù, giù attraverso il tubicino di plastica fino alla nostra vena.

sono arrivati i rinforzi!

Ecco, i rinforzi sono arrivati e il corpo può iniziare a difendersi bene. Qualche volta per vincere l’infezione, occorrono anche delle medicine. Le medicine che uccidono i germi si chiamano Antibiotici. Possono essere sotto forma di sciroppo, pillole, capsule o iniezioni.

 

C’è chi ha bisogno degli occhiali per vedere meglio…
C’è chi ha bisogno di apparecchi acustici per sentire meglio…
Noi possiamo aver bisogno delle IgG e degli antibiotici per sentirci meglio!!!

idf logo

Fonte: Our Immune System, IDF, USA di Sara Le Bien  Copyright 1993, by the Immune Deficiency Foundation, USA. Readers may redistribute this article to other individuals for noncommercial use, provided that the text, html codes, and this notice remain intact and unaltered in any way, The Patient and Family handbook may not be resold, reprinted or redistributed for compensation of any kind without prior written permission from The Immune Deficiency Foundation. If you have any questions about permission, please contact: The Immune Deficiency Foundation, 25 West Chesapeake Avenue, Suite 206, Towson, MD 21204, USA, or by telephone: 1-800-296-4433.

The National Organization Devoted To Research And Education For The Primary Immune Deficiency Diseases.

AIP Odv ringrazia l’IDF per aver autorizzato la versione italiana del testo originale.