Corriburcina 2015

Corriburcina 2015

Anche quest’anno la CORRIBURCINA, manifestazione podistica non competitiva nata nel 2004 grazie a Marco Barberis con lo scopo di aiutare AIP, ha richiamato al parco della Burcina, alle porte di Biella, un buon numero di amici e di appassionati di natura e sport per un momento d’incontro e di festa.

Domenica 27 settembre erano in 130 i “runners”, grandi e piccoli, che si sono ritrovati per correre sull’anello sterrato di circa 1400 metri che ormai da anni costituisce il tradizionale tracciato della manifestazione, da percorrere una volta sola per i bimbi e tre volte per gli adulti; il meteo all’ultimo momento ha tentato di fare lo sgambetto con un cielo cupo ed un accenno di pioggerellina autunnale, ma poi tutto si è risolto per il meglio ed atleti e amici hanno iniziato a arrivare al banco delle iscrizioni.

Come al solito la soddisfazione più grande è venuta dalla gara dei bambini che hanno affrontato l’impresa da soli oppure, i più piccini, accompagnati dalla mamma o dal papà, sempre con impegno, ma soprattutto con un grandissimo sorriso sulle labbra; è questa l’immagine che ha messo ancora di più in evidenza l’aspetto festoso che caratterizza la manifestazione.

Per gli adulti ovviamente il discorso è diverso, ma, a parte la possibilità di misurarsi con il cronometro o semplicemente con gli amici, anche per loro si è rinnovata l’occasione di assaporare la felicità di una “sgambata” all’aria aperta.

Dopo le gare, per gli affaticati (e non ….), torte e bevande a volontà ed una “ricca” estrazione finale di premi che non ha lasciato nessuno a mani vuote.

AIP era presente con un gazebo dove esponeva gadget e materiale divulgativo per illustrare la sua attività; la curiosità dei presenti per la nostra Associazione e la generosità delle offerte ancora una volta hanno mostrato la sincera e concreta disponibilità della gente ad aiutare il prossimo facendo beneficenza a favore di chi è meno fortunato.

Come al solito dobbiamo ringraziare la Direzione dell’Ente Parco nella persona del Direttore, il dott. Bider, che da molti anni ormai permette la realizzazione dell’evento e tutti gli amici, a partire da Andrea Bello, Paolo Carnazzi e Maria Pia Barberis che, nel ricordo di Marco, organizzano sempre al meglio la manifestazione.

A tutti i partecipanti un sentito ringraziamento e la promessa di ritornare anche il prossimo anno.

Sul sito di Biella e Dintorni è possibile visionare diverse istantaneee dell'entusiastica partecipazione.

Categorie