"Tuning e solidarietà" per aiutare i bimbi affetti da malattie genetiche

"Tuning e solidarietà" per aiutare i bimbi affetti da malattie genetiche

Si intitola "Tuning e solidarietà" la manifestazione motoristica a fini di beneficenza che si é tenuta Domenica 9 Settembre alla Locanda dei Duchi, nei pressi del Castel del monte.

Ad organizzarla è l’associazione “Free Passion Pneurama Automotive” che ha per scopo la tutela e la valorizzazione della passione per gli autoveicoli, attraverso lo studio della storia dell’automotive in Italia; delle influenze del mercato americano dopo gli anni ’70; degli stili delle elaborazioni meccaniche e stilistiche. Il secondo fine dell’FPPA è di carattere filantropico, quindi la destinazione dei proventi raccolti da questo tipo di manifestazioni motoristiche a strutture assistenziali e di ricerca medica, siano esse impegnate sul territorio nazionale o locale. 

«Abbiamo individuato come destinatario degli oboli provenienti da questa manifestazione, l’AIP - Associazione Immunodeficienze Primitive Onlus, che si occupa dal 1992 di bambini affetti da gravissime e rarissime malattie genetiche del sistema immunitario» fanno sapere dall'associazione. «Abbiamo già organizzato una manifestazione con il loro patrocinio ed orgogliosi di aver avuto un’ottima collaborazione, l’abbiamo proposta nuovamente anche quest’anno ai nostri soci, che ovviamente ne sono stati entusiasti.
Inoltre abbiamo presentato la nostra iniziativa già a molti altri club presenti sul territorio per avere un’idea del riscontro che questa possa avere nel momento in cui fosse portata a termine. Tutti ne sono stati entusiasti, insieme ai nostri partner e sponsor, che hanno abbracciato appieno il fine morale, oltre ad un aiuto sostanziale, per i bambini a cui si rivolge la ricerca dell’AIP».

Tutta Aip ringrazia Luca, la Free Passion Pneurama Automotive, e la Sezione Locale Puglia e Basilicata per quanto sono riusciti a realizzare con questa bella iniziativa.

"Tuning e solidarietà" per aiutare i bimbi affetti da malattie genetiche
"Tuning e solidarietà" per aiutare i bimbi affetti da malattie genetiche