Il saluto del nuovo Presidente AIP

Il saluto del nuovo Presidente AIP

Cari amici, nell’ultima riunione del Consiglio Direttivo, sono stato eletto Presidente della nostra Associazione.

Tante sono le emozioni e tantissimi i pensieri…una cosa che dico sempre nelle riunioni di noi pazienti, è raccontare cosa mi ha spinto ad entrare in un associazione di malati  di una malattia rara. Ognuno di noi ha vissuto il momento terribile della diagnosi, l’angoscia che ci ha preso tutti, nel non sapere che cosa avevamo, che ci aspettava, che dovevamo affrontare. I momenti di smarrimento sono stati per me una delle esperienze più brutte che ho passato, e quando mi è stato chiesto di formare un gruppo locale, quello toscano, insieme a 5 amici/pazienti, ho pensato subito che avrei potuto aiutare chi si trovava o si sarebbe trovato nella mia situazione.

Lo stesso impegno e la stessa sensazione, l’ho provata quando gli amici del Consiglio hanno votato perché facessi il Presidente dell’Associazione, vorrei essere d’aiuto, vorrei poter mettere la mia esperienza a favore dei pazienti.

AIP è costituita da più di 20 anni, passi avanti ne sono stati fatti, spesso nel Consiglio ci diciamo che dobbiamo pubblicizzare di più cosa facciamo, perché credete amici ce ne sono sempre duemila da fare.

Vorrei ringraziare Alberto Barberis per come ha impostato il triennio passato, dando forse una svolta decisiva per sviluppare l’Associazione, il gruppo toscano è frutto della sua voglia di prendere la valigetta e venirci a trovare.

Vorrei ringraziare tutti voi, e chiedervi di starmi vicino in questa difficile avventura che ho deciso di intraprendere insieme.

Un saluto

Alessandro Segato

Categorie