18 Marzo 2017: i nuovi LEA in Gazzetta Ufficiale

Aip Onlus

Nel mondo della Sanità italiana, la notizia del giorno è certamente la recente promulgazione del DPCM che aggiorna i LEA (Livelli Essenziali di Assistenza), il documento che definisce il pannello delle prestazioni, che potremmo chiamare “di base”, che lo Stato offre e garantisce a tutti i cittadini. La notizia è stata accolta da un grande clamore; moltissimi sono stati i commenti positivi, anche se non mancano critiche e perplessità sulla completa attuabilità, ma è indubbio che questo provvedimento è stato uno scossone ad un sistema che era immutato da più di quindici anni, nonostante la legge che istituì i LEA nel 2001 prevedesse che avrebbero dovuto essere aggiornati al massimo ogni tre anni.

I progressi della scienza medica in questo arco di tempo e le relative esigenze che hanno comportato, anche da parte dei pazienti, hanno reso quasi spasmodica l’attesa di questo atto che già negli anni passati per diverse volte sembrava arrivato al termine del suo iter legislativo, ma sempre si bloccava.

Anche AIP Onlus partecipa ai festeggiamenti per la nascita dei nuovi LEA ed esprime soddisfazione per la soluzione di una vicenda che, soprattutto negli ultimi anni, l’ha vista impegnarsi per far ricomprendere in essi la fornitura delle pompe di infusione per la somministrazione sottocutanea delle immunoglobuline (SCIG).

Categorie